Passa ai contenuti principali

Gli Autori

Lorenzo Banducci
Nato a Lucca nel 1988, si è laureato in Odontoiatria a Pisa nel 2012 e dal 2013 esercita la professione in vari studi della Toscana. È stato fra i rifondatori del gruppo FUCI di Lucca nel 2009 per poi esserne responsabile regionale per la Toscana dal 2010 al 2012. Dal 2011 ad oggi ha incarichi diocesani in Azione Cattolica di Lucca dove attualmente è Vice-Presidente del Settore Giovani. Con Niccolò Bonetti è tra i fondatori di Nipoti di Maritain.

Niccolò Bonetti
Nato a Lucca nel 1990, dopo la maturità classica ha conseguito la laurea triennale e poi quella magistrale in Filosofia presso l’Università di Pisa, con particolare interesse per la storia del pensiero patristico e medievale. È impegnato nell’Azione Cattolica, nel Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale e nella Federazione Universitaria Cattolica Italiana, per la quale è stato consigliere centrale. Con Lorenzo Banducci è tra i fondatori di Nipoti di Maritain.

Andrea Bosio
Nato a Genova nel 1980, si è laureato in Scienze storiche presso l’Università di Genova con una tesi sulla narrazione della fisica nella società contemporanea; insegnante, studia Scienze religiose presso l’ISSR di Albenga-Imperia e si occupa di storia contemporanea della Chiesa.

Franco Buzzi
Nato a Milano nel 1948, è Prefetto della Biblioteca Ambrosiana di Milano dal 2007. Sacerdote dell’Arcidiocesi di Milano con dignità di Monsignore, ha studiato teologia e filosofia a Milano, Roma e Monaco di Baviera, conseguendo la licenza in Teologia (Facoltà Teologica di Milano) e il dottorato in filosofia (Pontificia Università Gregoriana, Roma). Ha insegnato filosofia nel Seminario Teologico di Milano e nella Facoltà di Teologia dell’Italia Settentrionale. Già professore invitato alla Gregoriana, fa parte del Collegio dei Dottori della Biblioteca Ambrosiana di Milano ed è Presidente dell’Accademia Ambrosiana. È socio Corrispondente Residente dell’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere.

Alessandro Caratto
Nato a Torino nel 1992, dopo la maturità scientifica si  è laureato in Ingegneria Energetica e Nucleare al Politecnico di Torino, presso il quale attualmente frequenta il corso di laurea magistrale, percorso Progettazione Termica. Lavora presso una società di produzione di veicoli industriali.

Alessandro Clemenzia
Nato a Roma nel 1981, presbitero, ha conseguito il Baccalaureato e la Licenza in Teologia sistematica presso la Pontificia Università Gregoriana e il Dottorato alla Lateranense con una tesi su Heribert Mühlen. Nel 2015 ha completato il post-dottorato presso l’Istituto Universitario Sophia sull’unità ecclesiale in Agostino d’Ippona. È docente di Ecclesiologia, Mariologia, Escatologia e Pneumatologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale e l’Istituto Universitario Sophia. È segretario di redazione della rivista “Sophia. Ricerche su i fondamenti e la correlazione dei saperi”. Ha collaborato con il Lonergan Archive di Roma, dal 2009 è Assistente ecclesiastico diocesano della FUCI e Segretario del Consiglio presbiterale. Dal 2016 è Assistente ecclesiastico del Centro internazionale “La Pira” e prefetto degli studi del Seminario Maggiore Arcivescovile di Firenze.

Daniele Conti
Nato a Torino nel 1993, dopo la maturità scientifica presso i salesiani di Torino si è laureato in Filosofia nell’ateneo della medesima città con una tesi su Gregorio di Nazianzo dedicata all’epistemologia divina, frequentando parallelamente corsi teologici presso l’Università Pontificia Salesiana. Durante il percorso di studi ha lavorato presso la cooperativa “Anima Giovane” occupandosi di formazione degli animatori nel campo di ricerca “teatro-relazione”, contribuendo a progetti redazionali. Conclude l’ultimo anno con il servizio civile presso la scuola salesiana Valsalice di Torino. Frequenta l’Istituto Universitario Sophia di Loppiano per la laurea magistrale in Fondamenti e prospettive di una Cultura dell’Unità, indirizzo Ontologia Trinitaria.

Comunità Religiosa Islamica Italiana – Co.Re.Is.
Costituitasi nel 1993 con il nome di Associazione Italiana per l’Informazione sull’Islam (AIII), dal 2000 ha preso il nome di Comunità Religiosa Islamica Italiana. Presieduta dallo Shaykh 'Abd al-Wahid Pallavicini, è un’associazione di natura religiosa e culturale, senza fini di lucro, con lo scopo di rappresentare e tutelare gli interessi di religione, culto e cultura degli aderenti alla religione islamica in Italia, nonché di promuovere iniziative di carattere intellettuale, accademico e scientifico utili alla conoscenza dell’Islam in Italia e in Europa. 

Gabriele Cossovich
Nato a Milano nel 1985, ha studiato Teologia presso la Facoltà teologica dell’Italia settentrionale. Responsabile laico d’oratorio in una parrocchia della diocesi di Milano e attivo nell’Azione Cattolica Ambrosiana. 

Samuele Del Carlo
Nato a Lucca nel 1980 da genitori evangelici, dopo gli studi classici ha studiato Lettere Antiche a Pisa, approfondendo, oltre al greco e al latino, da lui poi insegnati per alcuni anni, anche la linguistica, il sanscrito, l’ebraico, la storia antica, la letteratura cristiana e la storia delle religioni. Frequenta la FUCI di Pisa e i colloqui ebraico-cristiani di Camaldoli. Formatosi alla scuola del pastore Domenico Maselli, è tra i responsabili della Chiesa Valdese di Lucca nella quale cura la predicazione, i catechismi, gli studi biblici e i rapporti ecumenici. Dal 2016 presiede il centro culturale lucchese “Vermigli”, che lavora alla nascita di un centro ecumenico.

Lorenzo Delpriori
Nato a Jesi (AN) nel 1989, dopo la maturità scientifica ha frequentato la facoltà di Ingegneria informatica e dell’automazione dell’Università Politecnica delle Marche e poi il biennio specialistico del Politecnico di Torino. È fondatore dell’associazione culturale “Qui Jesi Libera”. I suoi interessi principali sono la filosofia, la teologia e la storia del cristianesimo primitivo.

Raffaele Dobellini
Nato a Napoli nel 1978, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli. Avvocato, lavora a Roma presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Iscritto all’Azione Cattolica.

Montserrat Escribano-Cárcel
Nata a Valencia nel 1971, ha ottenuto la Licenza in Sacra Teologia presso l’Università Teologica “San Vincenzo Ferrer” di Valencia nel 2012 e il Dottorato in Filosofia presso l’Università di Valencia nel 2015, con una tesi sull’identità e la natura umana da una prospettiva neuroteologica fondamentale. È professoressa associata all’Università Teologica “S. Vincenzo Ferrer” di Valencia e dal 2000 insegna religione cattolica nelle scuole secondarie. È membro del direttivo della Asociación de Teólogas Española e tesoriera della European Society of Women Theological Research (ESWTR). Si occupa di neuroteologia, ermeneutica femminista critica ed etica applicata.

Vincenzo Fatigati
Nato a Napoli nel 1988, dopo la maturità classica si è laureato in Filosofia all’Università Federico II di Napoli con una tesi sui teoremi di incompletezza. Attualmente è studente del corso di Laurea Magistrale all’Università Statale di Milano, dove si sta specializzando sulle logiche non classiche e in generale sull’aspetto scientifico della filosofia. Interessato da sempre a tutto ciò che ruota intorno al mondo religioso, ha frequentato, tra i vari ambienti, anche quello della FUCI.

Federico Ferrari
Nato a Brescia nel 1986, dopo la maturità classica ha studiato filosofia all’Università di Venezia dove è stato anche borsista per tre anni presso la scuola dottorale del medesimo ateneo, scrivendo una tesi sulla tradizione platonica. Attualmente insegna nelle scuole superiori. I suoi interessi principali sono la filosofia della religione e l’esegesi neotestamentaria.

Francesco Garrapa
Nato a Maglie (LE) nel 1989, dopo la maturità classica si è laureato in Giurisprudenza a Lecce nel 2015 con una tesi in Diritto costituzionale comparato dal titolo “L’applicazione del diritto europeo e la teoria dei controlimiti in una prospettiva comparata”. Durante il periodo di studi ha fatto l’Erasmus presso la facoltà di Direito dell’Università di Coimbra e ha collaborato con l’ONG spagnola INTERED. Attualmente svolge la professione di patrocinante legale.

Stefano Gherardi
Nato a Genova nel 1986, ha ottenuto la laurea magistrale in Metodologie Filosofiche presso l’Università degli Studi di Genova. Attualmente frequenta l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Genova.

Mario Giagnorio
Nato a Rovigo nel 1995, dopo la maturità classica si è laureato in “Scienze politiche, relazioni internazionali, diritti umani” presso l’Università di Padova. Il suo percorso di studi e le sue attività di volontariato sono incentrate sull’inclusione e il rispetto dei diritti umani, attraverso il sostegno ad associazioni o alla partecipazione di attività proposte dall’università. 

Giovanni Giavini
Nato a Busto Arsizio (VA) nel 1932, è stato ordinato nel 1955 e si è laureato in Sacra Scrittura nel 1967. È stato collaboratore nella chiesa di S. Maria Beltrade, docente di Sacra Scrittura presso il Seminario milanese di Venegono Inferiore, poi direttore dell’Ufficio Catechistico della Curia Arcivescovile di Milano e anche di quello per l’insegnamento della religione nelle scuole e dell’Apostolato Biblico. Biblista di fama nazionale ed esperto degli scritti paolini, è autore di numerosi scritti specialistici e divulgativi pubblicati in particolare dalle case editrici Àncora, Elledici, Queriniana, EDB, San Paolo, Cittadella. Nel 1992 è stato nominato Monsignore da San Giovanni Paolo II con l’onorificenza di Cappellano di Sua Santità.

Andrea Grillo
Nato a Savona nel 1961, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Genova e in seguito, nel medesimo ateneo, anche in Filosofia. Ha compiuto studi teologici presso la scuola "Ut unum sint" legata al Seminario di Savona e poi a Padova, presso l’Abbazia di S. Giustina di Padova, conseguendo Licenza e Dottorato in teologia presso l’Istituto di Liturgia Pastorale. Dal 1996 al 2000 ha fatto parte della Commissione CEI per il nuovo rito del sacramento del Matrimonio. Dal 2002 al 2006 è stato Vicepresidente dell’Associazione Professori di Liturgia. Attualmente è Professore Ordinario di Teologia Sacramentaria presso la Facoltà Teologica del Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma e docente di teologia presso l’ILP di Padova e l’Istituto Teologico Marchigiano di Ancona. Inoltre ha insegnato, come professore invitato, nella Facoltà Teologica di Lugano (CH) e nella Facoltà Teologica della Pontificia Università Gregoriana.

Rocco Gumina
Nato a Caltanissetta nel 1985, insegna Religione nella Diocesi di Palermo. Dopo la licenza in Ecclesiologia presso la Facoltà Teologica di Sicilia con una tesi su Dossetti, ha conseguito un master all’Istituto di Studi Bioetici di Palermo – con cui ora collabora come docente – con uno studio sulla bio-politica di Habermas. È dottorando in Teologia presso la Facoltà Teologica di Sicilia. Dal 2009 al 2011 ha presieduto il gruppo FUCI Caltanissetta; dal 2014 è presidente dell’associazione culturale “A. De Gasperi”. Collabora con l’Ufficio IRC della Diocesi di Palermo e pubblica su Ricerche teologiche, Ho Theológos e Bio-ethos, della quale è redattore.

Wiebke Johannsen
Nata a Flensburg (Germania) nel 1981, ha completato la Laurea triennale in Scienze Sociali e Scienze dell’Educazione ed ha studiato per diventare diaconessa presso l’Università Evangelica di Rauhes Haus(Amburgo). Svolge il proprio servizio diaconale presso la parrocchia evangelico-luterana di Lokstedt, quartiere di Amburgo. 

Stefanie Knauss
Nata a Bruchsal (Germania) nel 1976, ha studiato teologia, letteratura e lingua inglese all’Università di Friburgo e di Manchester. Dopo il dottorato presso l’Università di Graz ha lavorato come post-doc presso la Fondazione Bruno Kessler, Trento. È Associate Professor di teologia alla Villanova University (Pennsylvania, USA). Nella sua ricerca si focalizza sugli studi di genere e sulla teoria queer nella teologia, sul tema del corpo nella religione, e sulla relazione tra teologia e cultura. È membro del Coordinamento Teologhe Italiane ed è nel comitato internazionale editoriale della rivista teologica Concilium. Tra le pubblicazioni in italiano, “La saggia inquietudine. Il corpo nell’ebraismo, nel cristianesimo e nell’islam” (Effatà, 2011) e “L’enigma corporeità: sessualità e religione”, curato insieme a Antonio Autiero (EDB 2010).

Daniele Laganà
Nato a Vizzolo Predabissi (MI) nel 1996, ha conseguito la maturità classica presso l’Istituto Salesiano Sant’Ambrogio e attualmente è studente di Odontoiatria e protesi dentaria presso la sede romana dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Già responsabile locale dell’associazione missionaria salesiana “In Missione - Amici Del Sidamo” e attivo nel gruppo FUCI G. Moscati, ora fa parte di Comunione e Liberazione ed è Vice-Local Exchange Officer presso l’Associazione Italiana Studenti di Odontoiatria, tesoriere dell’associazione Ateneo Studenti UCSC Roma e studente coordinatore dell’area di Scienze Biomediche della Pastorale Universitaria diocesana di Roma. Ha fondato e diretto riviste studentesche. Con Youcanprint ha pubblicato i romanzi “Idillio romantico” (2013) e “A bocca aperta” (2015).

Federico Leone
Nato a Genova nel 1997, attualmente frequenta l’ultimo anno del liceo scientifico Maria Ausiliatrice di Genova. I suoi interessi si incentrano sull’economia e sulla storia del pensiero, in particolare la filosofia moderna e la svolta kantiana per la rivoluzione apportata nella storia delle idee.

Mattia Lusetti
Nato a Mondovì (CN) nel 1985, inizia gli studi teologici presso lo S.T.I. di Fossano conseguendo poi il baccellierato in Teologia a Roma (Pontificia Università Gregoriana) con un lavoro sull’Incarnazione in Tommaso d’Aquino; prosegue gli studi filosofici conseguendo la laurea triennale (Università Tor Vergata, Roma) con un lavoro sulla Husserl e la licenza in Filosofia (Pontificia Università Gregoriana, Roma) con un lavoro sull’etica di Aristotele. Insegna da cinque anni Religione Cattolica in Licei e Istituti Tecnici a Roma.

Francesco Macinanti
Nato a Roma nel 1990, dopo la maturità classica ha conseguito la Laurea triennale in Storia, Antropologia e Religioni presso La Sapienza – Università di Roma, con una tesi in storia medievale. Attualmente è specializzando in storia bizantina presso il medesimo ateneo. I suoi interessi di studio spaziano dalla storia della Chiesa, al rapporto fra Oriente ed Occidente e alle relazioni fra cristiani, ebrei e musulmani in epoca medievale. 

Gabriele Maestri @GabriMaestri
Nato a Guastalla (RE) nel 1983, laureato in Giurisprudenza, è dottore di ricerca in Teoria dello Stato e Istituzioni politiche comparate presso l’Università “La Sapienza” di Roma; attualmente è dottorando in Studi di Genere all’Università di Roma Tre. Giornalista pubblicista, si occupa molto di diritto dei partiti e delle elezioni, ha scritto alcuni libri sui simboli politici ed è caporedattore della testata giornalistica online Termometro Politico.

Lucandrea Massaro @Jarluc
Nato a Roma nel 1980, dopo la laurea in Storia e la laurea magistrale in Scienze delle Religioni presso l’Università di Roma Tre ha collaborato con la divisione radiofonia della RAI e con alcune testate del mondo del lavoro. Giornalista professionista, attualmente è co-editor e social media manager di Aleteia, network sulla fede cristiana. 

Gianluca Montaldi
Nato a Varese Ligure (SP) nel 1955, ha conseguito il Dottorato presso la Pontificia Università Gregoriana, con una tesi sul concetto di fede nei documenti del Concilio Vaticano II. Presbitero e religioso, ha collaborato con l’editrice Queriniana di Brescia e attualmente è docente a contratto per il corso di “Introduzione alla teologia e questioni di teologia fondamentale” presso l’Università Cattolica del S. Cuore, sede di Brescia. Ha partecipato al progetto per la riscrittura del simbolo con la Società Italiana per la Ricerca Teologica e ha pubblicato vari articoli e saggi.

Sara Genevieve Mormile
Nata a Napoli nel 1991, dopo gli anni della maturità scientifica, durante i quali si è diplomata all’accademia di teatro Dietro Le Quinte di Crescenzo Autieri, si è iscritta al Dipartimento Arti, Musica e Spettacolo di Roma Tre appassionandosi agli studi di comunicazione e nutrendo particolare affetto per il filosofo e sociologo Marshall Mc Luhan. Quest’ultimo è diventato parte integrante della sua ricerca insieme al religioso Ignazio De Loyola, grazie al quale intraprende uno studio personale in merito alla teologia della comunicazione. Tornata a Napoli, si è iscritta all’istituto San Paolo di Aversa cominciando gli studi, ancora attuali, in teologia. Lavora a diversi progetti per il web, è una video maker e collabora come free lance con testate giornalistiche.

Tommaso Nencioni
Nato a Livorno nel 1979, è dottore di ricerca in Storia Contemporanea per l'Università di Bologna, occupandosi di storia dei movimenti e dei partiti politici, in particolare della figura di Riccardo Lombardi nel socialismo italiano. È promotore dell'associazione Senso Comune e primo firmatario del Manifesto per un populismo democratico.

Marco Sergio Narducci
Nato a Venaria Reale (TO) nel 1991, ha frequentato il seminario minore arcivescovile di Torino. Dopo la maturità classica si è iscritto al corso di laurea triennale in Beni Culturali (curriculum storico-artistico) laureandosi nel 2014 con una tesi su Giovanni Spadolini e la fondazione del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali. Ha poi conseguito la laurea magistrale in Storia dell’Arte presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Université Catholique de Louvain-la-Neuve, in Belgio. È attivo come volontario nel Gruppo Abele di Don Ciotti, partecipa a gruppi di spiritualità ignaziana ed è organista nella Parrocchia del Santissimo Nome di Maria a Torino.

Davide Penna
Nato a Genova nel 1988, dopo la laurea magistrale in Metodologie Filosofiche presso l’Università di Genova, ha conseguito il Diploma in Fondamenti e prospettive di una Cultura dell’Unità, con indirizzo Ontologia Trinitaria, presso l’Istituto Universitario Sophia di Loppiano. Nel 2015 ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento della storia e della filosofia; dallo stesso anno ha iniziato a insegnare nei licei e il percorso di dottorato presso il consorzio FINO - Università di Genova. Dal 2017 è professore di ruolo presso il liceo Carlo Amoretti e artistico di Imperia. È presidente dell’Associazione culturale “Arena Petri” e di Amici di Sophia.

Emanuele Pili
Nato a Genova nel 1988, dopo la laurea in Filosofia ha conseguito la laurea magistrale in Metodologie Filosofiche presso l’Università di Genova e Fondamenti e prospettive di una Cultura dell’Unità con indirizzo Ontologia Trinitaria presso l’Istituto Universitario Sophia di Loppiano. È autore di alcuni saggi sulla prassi dialogica in Platone, sull’intersoggettività nel pensiero di Antonio Rosmini e sul concetto di taedium in San Tommaso d’Aquino.

Emanuele Pinelli
Nato a Bergamo nel 1989, dopo la laurea in Filosofia politica presso l'Università “La Sapienza” di Roma, con una tesi da cui è nato il libro La scoperta dei Vangeli socialisti (Mimesis, Milano 2016), sta terminando il Dottorato di ricerca in Scienze Politiche all'Università di Pisa sul tema del socialismo utopico. Per Castelvecchi ha curato l’edizione italiana de Il Vangelo del povero peccatore di W. Weitling, recensito sul primo numero di Nipoti di Maritain. Collabora con l'équipe Philépol della Sorbona. È legato alla spiritualità della Compagnia di Gesù e alle sue attività con i giovani.

Christian Alberto Polli
Nato a Monza nel 1989, originario di Brugherio, dopo la maturità classica ha frequentato l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ottenendo nel 2013 la laurea triennale con una tesi sulla vicenda letteraria del poeta Luigi Fallacara e nel 2015 la laurea magistrale in Filologia Moderna con una tesi storico-religiosa incentrata sulla visione che l’ancora anglicano John Henry Newman aveva dell’ufficio pontificio. Impegnato nella ricerca storica e archivistica locale, ha partecipato quale assistente al corso di Storia Locale patrocinato dall’Accademia della Cultura Universale cittadina. Collabora inoltre attivamente alla redazione di voci prevalentemente d’ambito umanistico sui progetti wikipedia e wikimediaitalia.

Vincenzo Romano
Nato a Vico Equense (NA) nel 1987, dopo la maturità classica ha studiato Lettere Moderne presso l’Università Statale a Milano, laureandosi in Lingua Latina; ora frequenta la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale. Fortemente legato al carisma carmelitano, presta servizio presso la Parrocchia S. Teresa di Gesù Bambino in Legnano (MI). 

Lorenzo Nicola Roselli @LorenzoRoselliX
Nato a Roma nel 1994, ha conseguito la maturità classica al Liceo San Leone Magno. Attualmente è studente di Filosofia presso la sede milanese dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. In passato membro dell’Azione Cattolica, ora è iscritto alla FUCI. Collabora settorialmente con il blog Campari & De Maistre e con il gruppo editoriale Radio Spada, per il quale ha curato la pubblicazione di un’opera dell’autore antimodernista ottocentesco Antonio Puja. 

Giuseppe Saggese
Nato ad Eboli (SA) nel 1994, ha conseguito il diploma di istruzione superiore a Battipaglia (SA). Attualmente è studente presso l’Istituto di Scienze Religiose “San Matteo” di Salerno. È stato membro ed educatore dell’Azione Cattolica presso la Parrocchia “Sant’Antonio di Padova” di Battipaglia. I suoi interessi principali sono la mariologia e la teologia ecumenica, in particolare il pensiero dei riformatori protestanti Lutero e Zwingli.

Giulio Saputo
Nato a Pistoia nel 1989, è Segretario Generale della Gioventù Federalista Europea. Laureato in Storia delle dottrine politiche presso l’Università degli Studi di Firenze, è Membro del Consiglio di Presidenza del Movimento europeo in Italia e della Direzione nazionale del Movimento Federalista Europeo.

Rosario Sciarrotta
Nato ad Agrigento nel 1983, dopo la maturità classica ha intrapreso gli studi giuridici per poi dedicarsi a quelli teologici, conseguendo il Baccellierato presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia con una tesi di antropologia teologica su Romani 5,20. Frequenta la Licenza in Teologia biblica presso la stessa Facoltà. È studioso anche di Storia della Chiesa e di Arte cristiana. Ha collaborato alla pubblicazione del Dizionario dei pensatori e teologi di Sicilia e collabora con la Rivista della Facoltà Ho Theológos.

Stefano Sodaro
Nato a Trieste nel 1968, dopo la maturità classica si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Siena. È stato presidente provinciale delle ACLI di Trieste e nella medesima città ha frequentato dal suo inizio la Scuola di Filosofia coordinata da Pier Aldo Rovatti. Già cultore della materia in Diritto Canonico ed Ecclesiastico presso l’Università degli studi di Trieste, è giornalista pubblicista e dirige “Il giornale di Rodafà. Rivista online di liturgia del quotidiano”. È socio dell’Associazione Teologica Italiana (ATI), della ConsociatioInternationalis Studio Iuris Canonici Promovendo, della Società per il Diritto delle Chiese Orientali, dell’Associazione Italiana Giuristi d’Impresa (AIGI), socio aggregato del Coordinamento Teologhe Italiane (CTI) e membro del Gruppo Italiano Docenti di Diritto Canonico (GIDDC).

Federico Stella
Nato a Roma nel 1983, dopo la maturità classica si è laureato in filosofia presso l’Università di Roma Sapienza. Interessatosi alla filosofia araba medievale, ha successivamente conseguito un dottorato di ricerca in Studi Orientali presso la medesima Università, con una tesi sulla filosofia politica di al-Fārābī. Autore di alcuni articoli su Leo Strauss e su al-Fārābī, ha di recente anche pubblicato una monografia su quest’ultimo. Attualmente sta svolgendo un progetto presso la Pontificia Università Gregoriana su un caso di conversione dall’Islam al Cristianesimo avvenuto nel XVII secolo.

Nicola Gioacchino Tatulli
Nato a Terlizzi (BA) nel 1989, originario di Bitonto, si è baccalaureato in Sacra Teologia presso la Facoltà Teologia Pugliese di Molfetta nel 2015. Sta completando la licenza ed ha iniziato il dottorato in teologia ecumenica presso l’Istituto di Teologia ecumenico-patristica “San Nicola” di Bari. È presbitero dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, ordinato nel settembre 2016. Attualmente è viceparroco della Chiesa Madre di Modugno (BA).

Lucas Van Looy SDB
Nato a Tielen (Belgio) nel 1942, membro della Società Salesiana di San Giovanni Bosco, dal 2004 è vescovo di Gand, nelle Fiandre Orientali. Ha fatto parte del Consiglio Generale dei Salesiani, divenendo responsabile per le Missioni Salesiane – con particolare attenzione alla Corea del Sud – e per la pastorale giovanile salesiana. Tra i vari incarichi, è stato assistente ecclesiastico presso l’Unione Mondiale degli Insegnanti Cattolici.

Giuseppe Viola
Nato a Policoro (MT) nel 1982, dopo la maturità scientifica e la laurea in Medicina e Chirurgia nel 2008, ha conseguito il diploma in Medicina Generale a Bari nel 2011 e la specializzazione in Neuropsichiatria Infantile e Psicoterapia presso gli Spedali Civili di Brescia nel 2016.

Andrea Virga
Nato a Casale Monferrato (AL) nel 1987, dopo la maturità classica ha frequentato la Scuola Normale Superiore di Pisa, ottenendo un diploma di primo livello in Discipline Filosofiche e poi la Laurea Specialistica in Storia e Civiltà, approfondendo le tematiche della Rivoluzione Conservatrice anche con soggiorni in Francia e in Germania. Attualmente è Dottorando di Ricerca in Political History presso l’IMT - Istituto di Alti Studi di Lucca, con un progetto di ricerca su fascismo e nazionalismo a Cuba, svolto tra L’Avana, Berlino e Madrid.

Alessandro Visalli @alessandvisalli
Nato a Milano nel 1961, si è laureato in Architettura alla Federico II di Napoli e ha conseguito il dottorato in Pianificazione Territoriale ed Urbana alla Sapienza – Università di Roma. Si occupa di temi ambientali connessi in particolare con l’economia circolare e l’energia, partecipando ad associazioni di livello nazionale di cui è consigliere. Coltiva l’attenzione ai processi di trasformazione della società e della sostenibilità attraverso un’attività pubblicistica e politica

Omar Vitali
Nato a Bergamo nel 1981, ha conseguito il Baccalaureato in Teologia presso il Seminario Vescovile “Papa Giovanni XXIII”. Ricevuta la dispensa dagli oneri sacerdotali, attualmente insegna religione presso le scuole primarie e secondarie di primo grado della provincia di Brescia.

Matteo Zerbino
Nato a Genova nel 1998, dopo la maturità scientifica presso l’Istituto Maria Ausiliatrice di Genova si è iscritto a Ingegneria nell’ateneo genovese. I suoi interessi spaziano dallo studio delle tradizioni mitologiche alla filosofia medioevale e moderna.

Piotr Zygulski @piozyg
Nato a Genova nel 1993, dopo la maturità scientifica e la laurea in Economia e Commercio conseguita all’Università di Genova, frequenta l’Istituto Universitario Sophia di Loppiano per la laurea magistrale in Fondamenti e prospettive di una Cultura dell’Unità, indirizzo Ontologia Trinitaria. È organista dell’Oratorio di San Lorenzo e della Chiesa parrocchiale di Santa Maria Maggiore in Cogoleto (Diocesi Savona-Noli). È autore di pubblicazioni in ambito filosofico. Giornalista pubblicista, dal 2014 è redattore della testata giornalistica online Termometro Politico. È co-segretario di redazione della rivista accademica “Sophia. Ricerche su i fondamenti e la correlazione dei saperi” e dirige Nipoti di Maritain.

Commenti

Post popolari in questo blog

Call for papers - Nipoti di Maritain n. 03

Cari Amici, stiamo raccogliendo articoli per il terzo numero della rivista di Nipoti di Maritain, che recentemente ha ricevuto il codice ISSN 2531-7040.

Vi presentiamo i quesiti su cui si articolerà il dibattito.
Ambito etico/morale: « Che cosa significa essere padri e madri nell’epoca del trionfo della tecnologia procreativa e dell’inverno demografico? »
Ambito politico/sociale: « Come ti immagini l’Unione Europea nel 2050? »
Ambito pastorale/ecclesiale: « A 500 anni dall’affissione delle tesi di Martin Lutero, quali idee e intuizioni della Riforma Protestante sono vive e vitali? »
Accettiamo interventi di risposta di 600 parole circa da farci pervenire all’indirizzo inipotidimaritain6@gmail.com entro il 15 dicembre 2016. La scadenza è stata prorogata al 31 dicembre 2016.

Nipoti di Maritain 01/2016

È uscito il primo numero di Nipoti di Maritain, tutto scaricabile gratuitamente!
Ben 20 autori per un vivace dibattito su Amoris Laetitia, unioni civili e riforma costituzionale. Con un’intervista esclusiva al teologo Andrea Grillo e tante interessanti rubriche.

Scoprilo qui

Senza Dio o con Dio tutto cambia

di Rocco Gumina
La vera libertà è quella che fissa la volontà nella grande e decisiva questione: senza Dio o con Dio (Maurice Blondel, L’azione, 1893).
I fatti di sangue e di terrore che hanno sconvolto Parigi nella serata di venerdì 13 novembre devono spingerci, ahinoi, a riflettere criticamente sullo stato culturale, umano, politico e religioso dei nostri tempi in cui ogni barriera e confine appaiono superati dal marasma non governato e indecifrabile della globalizzazione. Gli esecutori, i mandanti e i responsabili ideali degli attentati nella capitale francese si sono macchiati di un atto che calpesta l’uomo e ogni forma di civiltà. Oltre qualsiasi dubbio, i vari protagonisti della strage possono essere definiti dei “senza Dio”. Infatti, nessun credo religioso di alcuna epoca e cultura può e potrà promuovere la morte violenta di innocenti per l’affermazione del vero culto a Dio. Con l’ennesima strage in territorio francese ed europeo, questi “senza Dio” hanno definitivamente mostrato…